Home > Reportage > Celle frigorifere

Celle frigorifere

 

Celle frigorifere di IsoTecnoCold

Oggi sul mercato dei prodotti frigoriferi vi è una cospicua richiesta di celle componibili. Grazie ad una costruzione di tipo modulare, celle frigorifere di questo genere sono molto comode da montare e trasportare; una cella frigorifera standard di tipo modulare può essere montata in poche ore, senza l’utilizzo di particolare strumentazione. Anche l’assemblaggio di una cella delle dimensioni occorrenti non costituisce un problema, data la presenza di pannelli modulari.

Si tratta di costruzioni modulari, composte da pannelli a sandwich di diverse dimensioni. Il kit di montaggio della cella frigorifera componibile include un set di pannelli a sandwich da muro, da soffitto e da pavimento, un’unità-porta con attacchi laterali, meccanismo di serratura, materiale per fissaggio, accessori.

I pannelli a sandwich da muro, da soffitto e da pavimento si resentano, di regola, in determinate posizioni in conformità con le dimensioni. La loro combinazione offre la possibilità di costruire celle frigorifere praticamente di ogni dimensione.

I pannelli sono prodotti da lamiere di acciaio zincato, di spessore pari a 0,5 mm, la lamiera di acciaio è a sua volta rivestita da uno strato plastico. Lo strato termoisolante si ottiene dal poliuretano, gettato ad alta pressione. Grazie a questo processo nella struttura del pannello sono completamente assenti zone non riempite, e ciò garantisce il loro alto rendimento. Il regime termico in questo caso è determinato dallo spessore del pannello isolante, che può essere di 70, 80, 100 e 140 mm. Per favorire una maggior stabilità della struttura, le celle frigorifere sono state dotate di angoli arrotondati, in grado di migliorare la dinamica e la fluidità all’interno dei pannelli. Grazie ad un particolare sistema ad incastro tali celle si montano velocemente e non necessitano di specifica strumentazione. A tutela della sicurezza i pavimenti sono muniti di un sistema antiscivolo. Come unità frigorifera, per celle di questo tipo, si utilizza un monoblocco o un’unità split. Su richiesta del cliente, le celle frigorifere possono essere dotate di porte scorrevoli, a battenti o porte “container”, prodotte dalla stessa IsoTecnoCold. Con i pannelli delle diverse dimensioni si possono costruire strutture di vari volumi. In media, il volume delle celle frigorifere è tra i 2 e i 100m³.

Per evitare danni alla parte meccanica durante il trasporto o il montaggio, la superficie dei pannelli è rivestita da una pellicola in polietilene, che viene rimossa dopo il montaggio. Tutti i materiali utilizzati nella produzione dei pannelli a sandwich sono studiati per resistere in ambiente aggressivo.

Impiego delle celle frigorifere

Le celle frigorifere rappresentano uno degli elementi fondamentali su cui si basa l’industria del commercio; è proprio grazie ad esse, infatti, che è possibile mettere in deposito e conservare quei prodotti che richiedono un ambiente refrigerato, come gli alimentari, le bevande, i fiori ecc.

Approfondimenti sull’azienda ISOTECNOCOLD

Profilo aziendale

La ditta IsoTecnoCold è una piccola azienda di produzione, situata a Feletto, nei pressi di Torino.

La produzione di celle frigorifere e di unità-porta nasce dall’idea del direttore tecnico Antonio, è stato proprio lui ad idearne ed organizzarne la produzione. Grazie ai suoi 40 anni di esperienza di lavoro con attrezzature frigorifere, conosce perfettamente come isolare in modo efficace il freddo.

Le due fasi principali della produzione industriale consistono nella preparazione di lamerie in accaio zincato, e nel riempimento dei pannelli con schiuma ad alta pressione.

Nell’azienda lavora personale qualificato, composto da 15-20 persone circa, in grado di occuparsi sia delle fasi fondamentali della produzione che della elaborazione dei dettagli legati ad essa.

Uno dei valori aggiunti della IsoTecnoCold, rispetto alle altre aziende italiane produttrici di attrezzature frigorifere, consiste nel fatto che in essa vengono prodotte sia le celle frigorifere che le unità-porta, fattore in grado di semplificare considerevolmente il lavoro alla clientela.

I rapporti commerciali della IsoTecnoCold

La IsoTecnoCold produce celle frigorifere componibili e unità-porta. E’ possibile la produzione su ordinazione, nel caso in cui la cella, di cui si necessita, o la porta non sia conforme allo standard proposto.

La IsoTecnoCold utilizza nella sua produzione: schiuma di poliuretano, presse per il riempimento in schiuma, sollevatori a ventosa, ventose sottovuoto, fissaggi ad incastro, ganci per pannelli, distanziatori per pannelli, bobine di acciaio zincato con rivestimento plastico.

Le strategie commerciali dell’azienda vengono decise da Davide Vona, per qualsiasi questione legata alla produzione è possibile rivolgersi a lui.

Conclusione rapporto industriale

Il sistema di produzione IsoTecnoCold è costruito sulla base di due principi: “isole di produzione” e “su ordinazione”. E’ ottimizzata e permette di realizzare prodotti di altà qualità e con alta capacità produttiva. Il sistema è inoltre abbastanza flessibile da poter soddisfare anche le richieste del cliente più esigente.

About Claudia Cespites

Mi chiamo Claudia Cespites, ho 26 anni e da 8 anni lavoro all'interno di un'azienda multinazionale leader nella Grande Distribuzione, in un ruolo che potrei definire con il termine di "impiegata", ma che in realtà è molto più dinamico di quanto questa professione faccia intendere. E'in questo panorama aziendale che ho maturato l'interesse verso il campo industriale, anche se la mia vera passione è racchiusa nella scrittura. Sono laureata in Scienze della Comunicazione e da tre anni collaboro con un'associazione attiva sul territorio torinese come "addetta alla comunicazione": questa opportunità mi ha permesso di affinare le mie capacità, aumentando le mie conoscenze. La proposta di Industrialissimo rappresenta per me il perfetto connubio tra la realtà aziendale in cui sono inserita e il coronamento del desiderio di scrivere: inoltre il suo rapporto con Industrial Cloud fa sì che un tema spesso "difficile" come il dialogo tra le industrie diventi un'operazione semplicissima grazie all'evoluzione delle piattaforme online. Un consiglio? Non perdete l'occasione di entrare nello specifico mondo di IC e nella colorata realtà di Industrialissimo: il futuro è adesso.

Check Also

MG_5747_1-1024x498

Intervista a Claudio Andenna, General Manager di E.Sassone: “L’industria del futuro? Si produrrà dove costa meno, tutto gestito via internet”

Per capire come funziona un’azienda manifatturiera bisogna viverla, sentire lo spirito che aleggia in stabilimento, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

Show Buttons
Hide Buttons

Powered by moviekillers.com